Fisco

Atto di donazione formato all’estero: quale il corretto regime di tassazione?

L’atto di donazione, formato all’estero, con il quale il figlio dispone, in favore del genitore, la donazione di una somma di denaro, attualmente depositata su un conto corrente bancario costituito all’estero, non deve essere assoggettato ad imposta di donazione

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *