Lavoro

Assunzioni congiunte in agricoltura: al via l’UNILAV-Cong dal 7 gennaio 2015

Pronto il modello “UniLav-assunzionicongiunte”, denominato UNILAV-Cong, da utilizzare per le comunicazioni obbligatorie relative alle assunzioni congiunte nel settore agricolo a decorrere dal 7 gennaio 2015. Lo comunica il Ministero del lavoro, che fornisce le prime indicazioni operative
Pronto il modello “UniLav-assunzionicongiunte”, denominato UNILAV-Cong, da utilizzare per le comunicazioni obbligatorie relative alle assunzioni congiunte nel settore agricolo a decorrere dal 7 gennaio 2015. Lo comunica il Ministero del lavoro, che fornisce le prime indicazioni operative

Pronto il modello “UniLav-assunzionicongiunte”, denominato UNILAV-Cong, da utilizzare per le comunicazioni obbligatorie relative alle assunzioni congiunte nel settore agricolo a decorrere dal 7 gennaio 2015. Lo comunica il Ministero del Lavoro che, con la nota n. 1471 del 4 dicembre 2014, fornisce le prime indicazioni operative.

In particolare, sulla Gazzetta Ufficiale n. 185 dell’ll agosto 2014 è stato pubblicato il Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 27 marzo 2014, che definisce le modalità di comunicazione delle assunzioni congiunte in agricoltura, nonché i soggetti obbligati ad effettuarli.

Ciò secondo quanto previsto dall’articolo 9, comma 11 del decreto-legge 28 giugno 2013, n. 76, convertito con modificazioni dalla legge 9 agosto 2013, n. 99 che, introducendo all’art. 31 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276 i commi 3-bis, 3-ter e 3-quater, prevede che le imprese agricole possono procedere congiuntamente all’assunzione di lavoratori dipendenti con le modalità di comunicazione di cui al decreto ministeriale in parola.

Pertanto, in via generale, le comunicazioni dei rapporti di lavoro concernenti le c.d. “assunzioni congiunte in agricoltura” (istaurazione, proroga, trasformazione, cessazione) vengono effettuate secondo le modalità di trasmissione di tutte le comunicazioni obbligatorie individuate con il decreto Interministeriale del 30 ottobre 2007 (art. 2, co. 1 e 5 del D.M. del 27 marzo 2014).

Il Decreto Direttoriale n. 85 del 28 novembre 2014 ha aggiornato, come di consueto avviene periodicamente, i modelli unificati di cui al citato decreto del 30 ottobre 2007 e, introducendo alcune modifiche al Modello Unilav che, nel caso delle assunzioni congiunte viene denominato “UNILAVCong“, consentirà ai “datori di lavoro” e ai “soggetti abilitati” di inviare comunicazioni di assunzione, trasformazione, cessazione, proroga di lavoratori dipendenti utilizzati congiuntamente da più datori di lavoro.

Rispetto al modello UNILAV, introdotto dal Decreto Interministeriale 30 ottobre 2007, la novità più importante è rappresentata da una nuova sezione “Altri datori di lavoro” che consentirà di indicare un numero variabile di datori di lavoro. Altre novità sono:

  • l’introduzione, per ciascun datore di lavoro, del “Codice CIDA” rilasciato dall’INPS;
  • l’inserimento del luogo di conservazione del contratto.

A partire dal 7 gennaio 2015, data di entrata in vigore del Decreto Direttoriale, nella sezione “ADEMPIMENTI” del portale cliclavoro (www.cliclavoro.gov.it) sarà disponibile un’applicazione web denominata “UNILAV-Congiunto” attraverso il quale tutti i soggetti abilitati potranno comunicare l’instaurazione e la cessazione di un rapporto di lavoro che riguarda lavoratori assunti per lo svolgimento di prestazioni lavorative presso imprese agricole assunti da più datori di lavoro, oltreché le variazioni (proroga e trasformazione). Il sistema permette inoltre di rettificare e annullare comunicazioni precedentemente effettuate.

Tali comunicazioni verranno messe a disposizione, attraverso il canale di cooperazione applicativa dell’INPS e delle regioni. Nel caso delle regioni, queste riceveranno in cooperazione applicativa un UNILAV classico il cui codice rapporto di lavoro sarà “LAVORO CONGIUNTO IN AGRICOLTURA – DM 27.03.2014” e potranno accedere “in consultazione” alle informazioni relative agli “Altri datori di lavoro”.

Ministero del Lavoro – Nota N. 1471/2014 Ministero del Lavoro – Decreto Direttoriale N. 85/2014

Potrebbe anche interessarti:

Assunzioni congiunte in agricoltura: i chiarimenti del Ministero
Agricoltura. Via libera alle assunzioni congiunte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *