Diritto

Ascensore per disabili in condominio: legittimo anche se deturpa lo stabile

Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Ascensore per disabili in condominio: legittimo..." Adesso
Lo ha stabilito la sentenza 18334/2012 della Corte di Cassazione
Lo ha stabilito la sentenza 18334/2012 della Corte di Cassazione

L’installazione di un ascensore nel condominio è legittima in presenza di disabili e anziani tra i condomini, anche se deturpa lo stabile. Lo ha stabilito la sentenza 18334/2012 (Sez. II) della Corte di Cassazione, che ha ribadito il diritto alla realizzazione di un elevatore in tutti gli edifici abitati o frequentati da portatori di handicap o anziani condifficoltà motorie. L’installazione non è impugnabile anche se il voto in assemblea non è stato unanime.

Nel caso in oggetto, la Corte ha accolto il ricorso di un condomino di uno stabile locato a La Speziacontro l’ordine di rimuovere l’ascensore che era stato installato per consentire una più agevole mobilità a due anziani che abitavano all’ultimo piano. Nonostante l’estetica del palazzo era stata deturpata e la rampa delle scale interne era stata ridotta per fare spazio all’ascensore, i giudici hanno ricordato che lalegge 13/1989 recante “Disposizioni per favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati” salvaguardia i principi della solidarietà e della socializzazione, e che sussiste un dovere collettivo di “rimuovere preventivamente ogni possibile ostacolo all’applicazione dei diritti fondamentali delle persone affette da handicap fisici.

Quindi, laddove esista la necessità di eliminare le barriere architettoniche, i condomini non possono opporsi, ma devono agevolare l’accesso agli spazi comuni dell’edificio ai soggetti disabili o con difficoltà motorie. Per questo non è rilevante la circostanza che l’assemblea non abbia espressamente deliberato sull’eliminazione delle barriere architettoniche.

Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Ascensore per disabili in condominio: legittimo..." Adesso
Print Friendly, PDF & Email
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close