Italia

Arriva la tassa per filtri e cartine da sigarette, accise boom sulla birra

Il futuro dei giovani non può che essere nella scuola e quindi nella loro istruzione ma ecco come la loro formazione passi oggi anche attraverso i loro vizi.

Un emendamento del Pdl, a firma di Giancarlo GalanRenato Brunetta, stabilisce infatti una vera e propria stangata sulle cartine e sui filtri per confezionare le sigarette “rollate” nel fai da te, un prodotto che ormai spopola tra le nuove generazioni. Su questi prodotti verrà infatti apposta, qualora dovesse essere accettato l’emendamento, un’Iva al 58,5% e i fondi serviranno per finanziare il D.L. scuola, adesso all’esame dell’aula della Camera.

Le “cattive” notizie per i giovani non sono però finite, il decreto sulla scuola prevede inoltre come copertura, tra le altre cose, l’aumento delle accise sulla birra. Mai come oggi parrebbe possibile affermare che la formazione dei giovani passa anche attraverso le tasche dei loro membri più licenziosi. L’emendamento colpirebbe due prodotti definiti “cult” dalle nuove generazioni, che prediligono questa bevanda alcolica rispetto alle bibite gasate o al vino e preferiscono “rollarsi” le proprie sigarette invece di acquistarle già impacchettate e pronte all’uso.

L’emendamento ovviamente dovrà essere discusso alla Camera e ha tutto l’aspetto di una riforma che si propone come educativa a trecentosessanta gradi ma che finirebbe per trovare il disappunto dei più giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *