Fisco

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte della Guardia di Finanza

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte della Guardia di Finanza
Gli appartenenti al Corpo della Guardia di Finanza possono accedere direttamente alla dichiarazione precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati tramite le credenziali di accesso alla rete intranet del Corpo

L’Agenzia delle Entrate ha approvato il provvedimento che regola l’accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte della Guardia di Finanza. In particolare, con la nota prot. n. 48187/2015 dell’8 aprile 2015 l’Agenzia delle Entrate comunica che gli appartenenti al Corpo della Guardia di Finanza possono accedere direttamente alla dichiarazione precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati tramite le credenziali di accesso alla rete intranet del Corpo.

Il provvedimento in commento integra il Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 23 febbraio 2015, concernente l’accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati, per quanto attiene alle tipologie di soggetti che possono accedere all’area autenticata del sito dell’Agenzia delle Entrate, riservata all’acquisizione della propria dichiarazione precompilata, attraverso credenziali diverse da quelle per l’accesso al servizio Fisconline. Nello specifico, viene consentito anche agli appartenenti al Corpo della Guardia di Finanza di accedere all’area riservata alla dichiarazione precompilata attraverso le credenziali rilasciate dal Corpo della Guardia di Finanza per l’accesso alla propria intranet.
L’ampliamento della tipologia di accesso in “modalità federata” alla propria dichiarazione precompilata consentirà di favorire l’acquisizione diretta della stessa da parte dei cittadini.

Agenzia delle Entrate – Prot. N. 48187/2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *