Diritto

Accertamento valido solo se notificato presso la sede legale della società

Accertamento valido solo se notificato presso la sede legale della società
La notifica degli atti tributari riguardanti le persone giuridiche è valida soltanto se eseguita presso la sede legale

La notifica degli atti tributari riguardanti le persone giuridiche è valida soltanto se eseguita presso la sede legale. È quanto emerge dalla sentenza n. 1679/12/14 della Commissione Tributaria Regionale della Lombardia.

IL FATTO
La controversia è nata dall’impugnazione di un atto di pignoramento presso terzi, in seguito ad un’ingiunzione di pagamento ai fini Tarsu rimasta insoddisfatta.

La società ha proposto ricorso in CTP eccependo l’invalidità della notifica degli atti presupposto al pignoramento, poiché non recapitati presso la sede legale dell’azienda in violazione degli articoli 46 cod. civ. e 145 cod. proc. civ.

Investiti della decisione sul ricorso, i giudici tributari hanno ritenuto fondata l’impugnazione, con conseguente declaratoria di nullità della notificazione degli avvisi d’accertamento ai fini Tarsu, nonché dell’ingiunzione di pagamento.

La società di riscossione propone così appello alla CTR.

LA DECISIONE DELLA CTR LOMBARDIA
La CTR ha rilevato che la notifica degli atti prodromici al pignoramento presso terzi è avvenuta in un punto di smistamento logistico dell’azienda contribuente, pur non potendo esservi dubbi di sorta su quale fosse la sua sede legale (peraltro un’unica sede effettiva).

È stato quindi agevole dedurre che la notifica dell’avviso di accertamento e degli atti successivi è avvenuta in violazione degli articoli 46 cod. civ. e 145 c.p.c., norme che prescrivono la notifica degli atti, per le persone giuridiche, nel luogo ove le stesse hanno la sede legale. Il che ha inficiato la notifica sia degli avvisi di accertamento Tarsu sia dell’ingiunzione di pagamento, atti che pertanto non sono divenuti definitivi, con conseguente nullità del pignoramento.

Ne è derivato il rigetto dell’appello della società di riscossione, con compensazione delle spese di lite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *