Fisco

A rischio segnalazione i movimenti bancari superiori a 10mila euro

I prelievi ed i versamenti effettuati in banca per importi pari o superiori a 10.000 euro, anche cumulativamente nell’arco di un mese, costituiranno la base per una “comunicazione oggettiva” che gli istituti di credito ed altri specifici soggetti dovranno effettuare all’Uif

Articolo riservato agli utenti abbonati

Abbonandoti al quotidiano potrai:

Accedere a tutte le rubriche

Scaricare gli articoli

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza *Captcha loading...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close