Fisco

730, invio prorogato al 23 luglio

730, invio prorogato al 23 luglio
L’invio del modello 730 precompilato guadagna tempo. La trasmissione dei modelli 730 online, da parte dei Centri di assistenza fiscale (Caf) potrà essere posticipata dal 7 luglio fino al 23 luglio prossimo

Arriva la proroga per il 730 precompilato 2015. Che sarà anche “semplificato” e in fase sperimentale ma che ha portato non poche grane, a partire dai casi di mancato riconoscimento delle detrazioni fiscali.

L’invio dei modelli online da parte dei Caf (Centri di assistenza fiscale) potrà essere prorogata dal 7 luglio al 23 luglio sempre che i Caf riescano a trasmettere per il 7 del mese prossimo, data di scadenza originale, circa l’80% dei modelli che gestiscono.

L’Agenzia delle Entrate diretta da Rossella Orlandi ora deve attendere il formale ok da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze alla proposta di rinvio.

Quello che non è ancora chiaro è se la proroga riguarderà solo la trasmissione del 730 precompilato da parte dei Caf o se sarà valida anche per i contribuenti che provvederanno da soli o con l’aiuto del loro commercialista.

Su 20 milioni di modelli di dichiarazione 730 da presentare all’Agenzia delle Entrate, 11 milioni di dichiarazioni sono state scaricate presso i Caf; i modelli scaricati direttamente dai contribuenti per la precompilata sono appena 1.500.000, di cui solo 600mila sarebbero già stati ritrasmessi all’Amministrazione finanziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *